ISO 45001:2018

Occupational health and safety management systems

ISO 45001 Sicurezza e Salute sul lavoro

 

ISO 45001 Sicurezza e Salute sul lavoro

ISO 45001 Sicurezza e Salute sul lavoro: A livello internazionale da tempo si sta lavorando all’ultimazione della norma

 ISO 45001 “Occupational health and safety management systems Requirements”

sui sistemi di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro.

È infatti prevista a giorni la bozza finale dello standard internazionale (FDIS), che porterà poi all’iter di pubblicazione ufficiale della certificazione, che dovrebbe avvenire entro marzo 2018.

La certificazione ISO 45001 è un evoluzione al British Standard BS OHSAS 18001:2007, da cui riprenderà i caratteri fondamentali modificandone e aggiornandone i contenuti: un modo innovativo per la gestione aziendale di aspetti potenzialmente sfavorevoli che non si baserà non solo sui rischi identificati per salute e sicurezza interni all’azienda, ma anche su tutti quei rischi che l’azienda potrebbe avere attraverso le relazione esterne. La norma prevede inoltre miglioramenti della salute e della sicurezza per ogni processo produttivo attraverso specifici indicatori di processo. Le aziende che sono ancora certificate Bs Ohsas 18001:2007 dovranno cambiare i propri sistemi di gestione per la salute e la sicurezza sul lavoro adattandoli alla nuova ISO 45001, che varrà come nuovo criterio di certificazione.

La nuova ISO 45001 è strutturata in maniera tale da essere compatibile e facilmente integrabile con le altre norme relative ai sistemi di gestione Qualità – ISO 9001, Ambiente – ISO 14001, Responsabilità Sociale – SA 8000, etc.

La nuova norma si rivolge a tutte le organizzazioni. In linea di massima, può trattarsi indistintamente di una piccola organizzazione o di un gruppo attivo a livello globale, di una cooperativa, di una fondazione, di un’università o di una pubblica amministrazione. La stessa comprende anche persone esterne che operano per conto dell’organizzazione o che possono essere coinvolte nelle attività di quest’ultima. Lo standard è adatto a organizzazioni con rischi limitati, così come a organizzazioni grandi e complesse e con un alto livello di rischio. Se da una parte si richiede l’analisi e il controllo dei rischi per la salute e la sicurezza sul luogo di lavoro, dall’altra la norma incentiva un approccio basato sul rischio in funzione del sistema di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro e in considerazione della organizzazione stessa.

 

Obiettivi della norma ISO 45001

L’adozione di un sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro ha lo scopo di:

  • aiutare le organizzazioni a prevenire, ridurre il rischio di infortuni e malattie professionali dei lavoratori;
  • fornire un quadro per il miglioramento continuo delle prestazioni in termini di salute e sicurezza sul lavoro;
  • integrare il sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro nei processi dell’organizzazione.

 

I vantaggi della norma ISO 45001

  • miglioramento della capacità dell’organizzazione di adempiere a disposizioni di legge
  • diminuzione dei costi complessivi dovuti al verificarsi di incidenti
  • riduzione dei tempi di fermo e dei costi per le interruzioni dell’attività
  • diminuzione dei costi dei premi assicurativi
  • diminuzione delle assenze e dei tassi di assenteismo dei collaboratori
  • riconoscimento per il raggiungimento di uno standard internazionale (che potrebbe di conseguenza avere effetto sui clienti intenzionati a rispettare i principi di responsabilità sociale).