OHSAS 18001

Salute e Sicurezza dei Lavoratori

OHSAS 18001

18001 Salute e Sicurezza dei LavoratoriLa norma OHSAS 18001:1999 (OCCUPATIONAL HEALTH AND SAFETY ASSESSMENT) è stata emanata dal BSI nel 1999, rivista nel 2007, così da poter disporre di uno standard per il quale potesse essere rilasciata una certificazione di conformità.

La certificazione OHSAS attesta l’applicazione volontaria, all’interno di un’organizzazione, di un sistema che permette di garantire un adeguato controllo riguardo alla sicurezza e la salute dei lavoratori, oltre al rispetto delle norme cogenti. Il Certificato ha validità triennale, rinnovabile.

La OHSAS 18001 è compatibile con le norme ISO 9001 e ISO 14001, per aiutare le organizzazioni a gestire efficientemente il proprio sistema SSL.

Entro Marzo 2018, l’ente europeo provvederà alla stesura della ISO 45001, che sostituirà ed aggiornerà la norma in oggetto.

Dove applicarla

La norma è applicabile a ogni organizzazione che desideri:

  • Stabilire, attuare, mantenere attivo e migliorare un sistema di gestione della Salute e Sicurezza dei Lavoratori;
  • Assicurarsi di essere conforme alla propria politica di Salute e Sicurezza dei Lavoratori;
  • Dimostrare la conformità al presente Standard.

Opportunità

Nel contesto di una normativa sempre più stringente, dello sviluppo di politiche economiche e di altre misure che favoriscono le buone prassi per la Salute e Sicurezza dei Lavoratori , lo standard BS OHSAS 18001 si applica alle organizzazioni di ogni tipo sempre più interessate a raggiungere e dimostrare buone prestazioni in materia di salute e sicurezza dei Lavoratori (S&SL). Il controllo dei rischi per la S&SL, la coerenza con gli obiettivi e le politiche di un’organizzazione in materia di S&SL risultano efficaci nell’ambito di un sistema di gestione strutturato, integrato all’interno dell’organizzazione stessa.

Opportunità Commerciali

  • Miglioramento dell’immagine verso le parti interessate per l’impegno profuso nella tutela della S&SL.
  • Strumento per la gestione del Rischio legato alla catena di fornitura. Il mancato adempimento di obblighi in materia di Salute e Sicurezza delle condizioni di lavoro può, infatti, determinare un blocco della fornitura per prescrizione delle autorità competenti a seguito di un grave infortunio sul lavoro e/o per il rischio di presunte o dichiarate malattie professionali.
  • Soddisfazione del requisito cliente (spesso la qualifica dei fornitori passa attraverso il requisito di dimostrare di essere certificati BS OHSAS 18001);
  • Possibilità di partecipare a bandi e gare pubbliche, ove richiesta tale certificazione;
  • Assicurare in modo indiretto la continuità di fornitura ai Clienti, minimizzando il rischio di sospensione dell’attività

Opportunità Economiche

  • Riduzione dei rischi e dei relativi costi gestionali attraverso il miglioramento delle condizioni dell’ambiente di lavoro e della Salute e Sicurezza dei Lavoratori attraverso la razionalizzazione dell’uso del capitale umano.
  • Riduzione dei premi INAIL.
  • Tutela dell’ambiente di lavoro e uso consapevole delle risorse.
  • Risparmi economici, relativi a riduzioni applicabili in ambiti specifici (ad esempio riduzioni dei costi del personale a seguito del miglioramento delle condizioni di salute dei lavoratori, riduzione dei costi per la gestione degli infortuni, ecc.)
  • Forte motivazione e coinvolgimento dei lavoratori

Opportunità Gestionali

  • Monitoraggio e Controllo efficace rispetto agli adempimenti legislativi in materia;
  • Riduzione o eliminazione dei rischi per i dipendenti e per le altre parti interessate che potrebbero essere esposte ai pericoli per la S&SL, associati all’attività produttiva dell’organizzazione.
  • Evidenza di aver attivato gli strumenti per prevenire eventuali comportamenti illeciti. Il Sistema di Gestione per la Salute e Sicurezza dei Lavoratori può essere, infatti, un valido strumento se messo in connessione al modello Organizzativo D.lgs. 231/01 che prevede l’estensione della responsabilità amministrativa e penale delle imprese ad alcune tipologie di reati in ambito di salute e sicurezza dei lavoratori.
  • Fornire maggiore consapevolezza ai Lavoratori con riferimento ai reali rischi per la loro Salute e Sicurezza legati all’attività lavorativa svolta richiedendo loro una maggiore attenzione e coinvolgimento nelle procedure in materia di organizzazione del lavoro (attenersi per esempio alle prescrizioni con riferimento ai dispositivi di protezione individuale, alla modalità di movimentazione manuale dei carichi in attività con sforzi ripetitivi, ecc.)
  • Il Sistema S&SL è integrabile ad altri sistemi di gestione attivi (ISO 14001, ISO 9001, ISO 50001).